Trakti Smart "Legal" Contracts Blog

Clienti più felici, onboarding contrattuale semplificato

Clienti più felici, onboarding contrattuale semplificato

on August 22, 2022

Molte aziende sottovalutano l’importanza del processo di onboarding dei contratti. Il 22% delle aziende dichiara di non avere ancora introdotto un programma strutturale di onboarding al suo interno, mentre il 49% di averne adottato uno ma attivo solo in parte. Un processo di onboarding non completamente attivo, può rivelarsi una scelta devastante per le imprese in grado di incidere sulla produttività dei tuoi dipendenti, aumentare il loro livello di stress non facilitando la connessione tra tutto il team di lavoro,  e spingendo inoltre i clienti a scegliere la concorrenza.

Un processo di onboarding semplificato dei contratti invece incrementa il coinvolgimento dei clienti e si rivela vantaggioso sia per i nuovi clienti, sia per quelli esistenti, sia per i manager di un’azienda.

Cos’è l’onboarding?

L’onboarding è il processo di integrazione dei nuovi clienti nella vostra lista di utenti. Se realizzato con successo, l’onboarding è un processo che spesso si protrae per mesi o settimane fino alla conversione di un nuovo lead in un cliente pagante.

Le aziende migliori attivano il processo di onboarding sin da subito. Questo permette ai nuovi clienti di familiarizzare con l’azienda prima ancora di firmare un contratto o sottoscrivere un piano di abbonamento. Dall’altro lato, i dipendenti possono avviare le pratiche amministrative consentendo sin dal primo momento, ai clienti di sentirsi a proprio agio con il servizio offerto. Il processo di onboarding intanto prosegue, trasformando i nuovi clienti in clienti fidelizzati. 

In che modo l’onboarding semplificato dei contratti aumenta le percentuali di successo. 

Sappiamo tutti che le vendite si basano sul cosidetto momentum. La probabilità di chiudere una trattativa diminuisce in modo drastico in relazione al tempo impiegato. Cio’ significa che accelerare le trattative e chiuderle il più rapidamente possibile, consente di creare un vantaggio competitivo sulla concorrenza.

Un modo per raggiungere questo obiettivo è quello di semplificare l’onboarding di un contratto, attraverso l’utilizzo dei cosiddetti e-contracts .

Gli e-contracts rimuovono ogni tipo di attrito, lo stesso attrito che si rivela deleterio durante un sales momentum, e ti aiutano ad automatizzare i processi di proposta e di contratto vero e proprio.

Alcuni clienti sono impulsivi e tendono ad abbandonare una trattativa nel momento in cui un fornitore chiede loro di stampare e firmare i preventivi o le proposte.

La semplificazione del processo di onboarding attraverso gli e-contracts può migliorare drasticamente le percentuali di successo, consentendo ai potenziali clienti di esaminare e firmare le proposte in un attimo, attraverso un click, dai loro smartphone o dal desktop.

In conclusione, a Trakti abbiamo abbracciato il nuovo standard nella negoziazione e nella gestione dei contratti. Per questo motivo continuiamo ad impegnarci affinché l’adozione degli smart contract, durante la negoziazione e la gestione dei contratti, fino alla firma elettronica possano contribuire a semplificare l’intero processo. 

Oggi è possibile fare business senza chiedere ai propri clienti di spostarsi.  Inoltre, attraverso l’automatizzazione dei processi di templating, di negoziazione e di gestione degli obblighi, i  rappresentanti alle vendite sono in grado di reagire in modo rapido, mentre la trattativa prosegue il suo corso.

Indipendentemente dal tipo di business in cui operi, se fai parte del settore Vendite, sei chiamato a fare parte della trasformazione digitale. I fatti parlano più delle parole e una piattaforma in grado di supportare l’intero ciclo di vita del contratto è oggi l’unica strada percorribile.

Visita il nostro sito per saperne di più.

Sarah GiannelliClienti più felici, onboarding contrattuale semplificato