Trakti Smart "Legal" Contracts Blog

Trakti Blockchain supply chain

Come e perchè usare la blockchain e gli smart contract per la tracciabilità della supply chain?

on March 25, 2021

Photo by Antoine Petitteville on Unsplash

Nell’ultimo decennio i consumatori, i governi e le aziende stanno chiedendo sempre più dettagli e informazioni sui sistemi e sulle fonti di approvvigionamento dei prodotti. Vi è un particolare interesse per la qualità dei beni, la loro sicurezza, l’etica e l’impatto ambientale dei processi produttivi.

Al fine di fornire maggiore visibilità e trasparenza all’interno delle catene di approvvigionamento multilivello si possono implementare, grazie alla tecnologia blockchain, tre diverse strategie:

  • tracciabilità e controlli
  • mappatura,
  • trasparenza

In questo articolo ci occupiamo del primo dei tre concetti e di come utilizzare la blockchain e gli smart contract per la tracciabilità della supply chain.

La tracciabilità della supply chain riguarda i settori più diversi: tessile, farmaceutico, agroalimentare, aerospaziale, medico e fa riferimento alla provenienza e al “jornuey” o trattamento dei prodotti e dei loro input, dall’inizio della catena di approvvigionamento fino al consumo degli stessi. La tracciabilità permette di verificare l’efficienza della catena, i requisiti normativi e le connessioni tra gli attori.

La tracciabilità svolge un ruolo cruciale nel richiamo dei prodotti difettosi, riducendo costi, tempi e contenziosi. (Walmart, pioniere nell’uso della blockchain per la tracciabilità dei prodotti, può risalire dal prodotto al suo produttore/coltivatore in soli 2,2 secondi, anziché in 7 giorni.)

La tracciabilità consenta alle aziende di lavorare a ritroso e ricostruire l’origine di un problema. Non solo. Le nuove funzionalità di tracciabilità consentono alle aziende di avere ogni dettaglio del processo di produzione e dei singoli item. L’etichettatura e i tag, utilizzando il metodo dell’inchiostro “DNA-laced ink”, possono risolvere il problema della contraffazione dei prodotti, proteggere così marchi e proprietà intellettuale. 
Questa tecnologia offre un grado molto elevato di affidabilità, fornendo un sistema di sicurezza che è praticamente impossibile da “rompere” o duplicare dai contraffattori. I principali vantaggi della tecnologia includono:

  • la capacità di recuperare i ricavi, 
  • tracciare la distribuzione, 
  • preservare l’integrità dei prodotti sul mercato,
  • aumentare la fiducia dei consumatori nei marchi ben noti.

In un momento in cui la sostenibilità è diventata un concetto importante, la tracciabilità permette ai consumatori di verificare concretamente se il prodotto rispecchia il concept di sostenibilità pubblicizzato dall’azienda. 

La definizione di tracciabilità dell’ UN Global Compact e BSR  incorpora esplicitamente il concetto di sostenibilità.

Ci sono diverse tecnologie in grado di soddisfare questa esigenza, tra cui:

  • il tracciamento del DNA, 
  • microbioma, 
  • comunicazione near field,
  • Internet of Things.

Nel settore tessile, è terminato con successo l’Organic Cotton Traceability Pilot, dove l’utilizzo della blockchain permette il controllo della qualità del cotone e quindi la verifica dell’identità della fibra.

Il processo implementato permette la piena tracciabilità dell’origine, della purezza e della distribuzione del cotone. A livello di consumatore, la soluzione può essere utilizzata per comunicare quali fornitori e produttori hanno collaborato per creare il prodotto finale.

Un diverso approccio o metodo di tracciabilità è quello basato sul concetto di Bill of materials (BOM) che permette il monitoraggio dei prodotti fabbricati basato sui token e sulla distinta dei materiali ovvero un elenco gerarchico di materie prime, componenti e assemblaggi intermedi necessari per la fabbricazione di un prodotto. 

Per concludere, grazie alla blockchain che permette il controllo della tracciabilità, la mappatura e la trasparenza, le aziende hanno a disposizione un mezzo particolarmente efficace e funzionale per poter meglio individuare rischi ed opportunità della propria catena di approvvigionamento. 

Resta aggiornato/a su questo e molti altri temi

Seguici sulla nostra pagina LinkedIn

traktiCome e perchè usare la blockchain e gli smart contract per la tracciabilità della supply chain?

Related Posts

Take a look at these posts