TRAKTI SMART "LEGAL" CONTRACTS BLOG

Onboarding Trakti

Velocizzare l’onboarding semplificando le procedure attrae più clienti

on March 22, 2021

Photo by Karsten Winegeart on Unsplash

Velocizzare l’onboarding semplificando l’esperienza dei clienti potenziali può essere considerato come un ottimo strumento per attirare un numero maggiore di utenti. Le aziende percorrono le più differenti strade per avere più clienti: pensiamo a tutte le strategie di marketing online e offline, tese nella maggior parte dei casi a creare più visibilità, e dunque a collezionare un numero sempre più alto di clienti. Spesso ci si dimentica, però, che un elemento fondamentale per avere una clientela ampia e numerosa è la fidelizzazione. Proprio così: sono poche, infatti, le aziende che possono permettersi dei clienti mordi e fuggi, e dunque dei clienti che dopo il primo acquisto non tornano più. Ecco quindi che un’efficace strategia di customer retention diventa fondamentale per poter vedere effettivamente crescere nel tempo il numero di clienti che si rivolge alla tua azienda.

Senza dubbio, per mantenere un cliente, è necessario assicurare una customer experience positiva, fin dall’inizio, e quindi fin dall’onboarding. Come abbiamo visto in un altro post , un numero eccessivo di passaggi e frammentazione di processo non può che portare a una crescente frustrazione nel cliente che non solo potrebbe abbandonare la procedura avviata, ma, nel caso in cui l’avesse finalizzata, potrebbe o in breve tempo rivolgersi a qualcun altro, o, nei casi peggiori persino  sconsigliare l’azienda che lo ha sottoposto a un onboarding lento e frammentato.

Per migliorare la reputazione del proprio brand, e per tenersi ben stretti i propri clienti faticosamente guadagnati, è quindi importante velocizzare e semplificare l’onboarding dei clienti.

Velocizzare l’onboarding semplificando i processi: i vantaggi per i clienti

Abbiamo già visto i vantaggi per le aziende che avviano un processo di onboarding digitale. Va però sottolineato che la digitalizzazione dei contratti riserva benefici concreti anche per i clienti, ad esempio:

  • l’onboarding digitale permette al cliente di migliorare l’interazione con l’azienda, con la possibilità di comunicare agilmente online e offline con essa anche durante la procedura;
  • potendo approfittare di un contratto digitale il cliente può occuparsi della parte amministrativa in un’unica sessione, breve, senza aspettare i tempi di attivazione del customer center ed evitanto un’eventuale gestione farraginosa del processo;
  • collegare l’acquisizione dei dati, ai controlli ed al digital contract significa di fatto ridurre drasticamente la possibilità di errore, così da eliminare ogni ostacolo tra il cliente e l’azienda ed pertanto aumentando la fiducia tra le parti in gioco;
  • un cliente che interagisce con un’azienda che ha deciso di semplificare l’onboarding con dei contratti digitali può beneficiare di un alto livello di trasparenza, potendo controllare tutto e subito, prendendosi eventualmente il tempo necessario per esaminare ogni aspetto della negoziazione.

Non ci sono dubbi: un cliente che può interagire con un sistema chiaro, che permette una negoziazione veloce, intuitiva e senza ostacoli, è un cliente felice, e quindi un cliente fidelizzato fin dal percorso di avvicinamento all’azienda.

La gestione dei contratti dei clienti non è dunque un aspetto da trascurare, nemmeno dal punto di vista della fidelizzazione: l’azienda che riesce a non far vivere i passaggi amministrativi e burocratici come un’attività time consuming e fastidiosa ha già fatto un primo fondamentale passo per fare breccia nel cuore del cliente.

Non perdere l’opportunità di attirare più clienti: inizia già domani a velocizzare e semplificare l’onboarding con una prova gratuita del nostro software per la creazione di un flusso di onboarding ottimale per i tuoi clienti!

Serena ZeniVelocizzare l’onboarding semplificando le procedure attrae più clienti

Related Posts

Take a look at these posts